LSB firma l'eco-resort nel Delta del Po a Rovigo

Il progetto di riconversione turistica di questa Valle da pesca, collocata all’interno delle zone vallive del delta del Po parte da un’analisi attenta dell’identità e delle potenzialità del luogo con l’obbiettivo di giungere alla definizione di un sistema di elementi integrati nel territorio e connessi al sistema territoriale più ampio di percorsi dolci, ciclo piste, vie d’acqua ed ippovie esistenti e alle principali connessioni viabilistiche.

Il gruppo di progettazione formato da LSB architetti associati, Agri.Te.Co e da Noonic hanno predisposto un masterplan che prevede la realizzazione di un eco-resort che possa diventare un volano per una riconversione del territorio nella direzione di un turismo naturalistico all’avanguardia e si ponga quale motore di un nuovo sviluppo sostenibile dell’intera area. L’intento è quello di sviluppare un progetto aperto sia in senso fisico, in forte relazione con il paesaggio, sia dal punto della sostenibilità gestionale (edifici pensati per utenze differenziate e per utilizzi indipendenti ma correlati), e della sostenibilità ambientale con l’uso di materiali eco-compatibili e di produzione locale che per il carattere di reversibilità delle strutture costruite. Il complesso si presenta nell’insieme come un’area naturale nella quale le automobili sono schermate dalla vegetazione in modo da rendere minimo l’impatto visivo e sonoro dei veicoli.
L’intervento è costituito da un albergo suddiviso in area accoglienza e servizi e da un’area ricettiva costituita da 60 house-boat, camere galleggianti. L’edificio servizi è realizzato sul sedime di un vecchio magazzino, di cui è stata recuperata la forma archetipa, che si sviluppa su due livelli fuori terra ed è abbinato ad una Spa con la quale forma un complesso che richiama le aie delle vecchie aziende agricole del luogo. La Spa dovrà estendersi verso la laguna per mezzo di un pontile attrezzato con aree per i trattamenti. Le camere saranno collocate lungo il pontile galleggiante che accoglie anche 2 bar e aree relax attrezzate. Il sistema dei percorsi in progetto si collega ai percorsi dolci, ciclo-piste e d ippovie presenti sul territorio, sfruttando preferibilmente le tracce esistenti.

http://www.niiprogetti.it/nii-news/lsb-firma-leco-resort-nel-delta-del-po-a-rovigo/