HOME STUDIO  PORTFOLIO INFO ATTIVITÁ LOGIN english version
eco-museo scopriminiera > prali_1998

Per gli abitanti della Val Germanasca il lavoro nella miniera di talco ha rappresentato, per più di un secolo, la principale fonte di reddito. Per evitare che il ricco patrimonio culturale, stratificatosi in oltre 200 anni di lavoro, andasse perso, la Comunità  Montana Valli Chisone e Germanasca ha avviato e portato a termine un progetto di conservazione e valorizzazione. L'Ecomuseo Scopriminiera restituisce una nuova vita al sito minerario. Il percorso di visita si compone di diverse aree espositive e didattiche: l'esposizione museale esterna presenta la comunità  locale, l'attività mineraria e la vita del minatore, attraverso l'esposizione di abiti, attrezzi, macchinari ed oggetti ed è visitabile anche dai disabili motori e dai non vedenti tramite un percorso tattile ed un sistema di audioguide. Le visite in sotterranea sono due diverse e complementari all'interno delle miniere Paola e Gianna. Nella prima un trenino consente di accedere nel ventre della montagna per poi proseguire la visita a piedi lungo i cantieri di estrazione. Nella seconda si procede lungo un percorso emozionale di approfondimento che permette di giungere dall'altra parte della montagna ed uscire dal lato di Salza. (partner: de ferrari associati)
1 2 3 4 5 6